الرئيسية / منوعات / الصحة / Zucchero cumulativo: cos’è e come si controlla

Zucchero cumulativo: cos’è e come si controlla

Lo zucchero cumulativo è noto come “emoglobina glicata” ed è un prodotto dell’adesione del “glucosio” nel corpo ai “globuli rossi”.

Il corpo umano non è in grado di utilizzare il “glucosio” in modo efficace e corretto, e questo è ciò che lo spinge ad aderire ai “globuli rossi” e quindi ad accumularsi nel corpo.

Di solito, i “globuli rossi” sono efficaci per un periodo che va da due a tre mesi, motivo per cui le letture glicemiche cumulative vengono prese per lo stesso periodo.

Vale la pena notare che l’aumento dei livelli di zucchero nel sangue causerebbe danni ai “vasi sanguigni”, che influirebbero negativamente sulla salute umana, soprattutto gli occhi e i piedi.

Test cumulativo del glucosio

Il test “diabete cumulativo” viene eseguito su richiesta del medico e il test è regolare da tre a sei mesi, a seconda delle condizioni di salute.

Il test del “glucosio cumulativo” viene utilizzato per diagnosticare il “diabete” e monitorare i livelli di zucchero nel sangue in coloro che rientrano nel gruppo a rischio “diabete”.

Risultati del test “glucosio cumulativo”

Il risultato di un test “glucosio cumulativo” è veloce e dà un’indicazione al medico che è necessario modificare il trattamento per controllare meglio i livelli di “zucchero nel sangue”.

Il risultato del test del glucosio cumulativo può cambiare per diversi motivi, tra cui:

Non sentirsi bene

Assunzione di alcuni tipi di farmaci

Un cambiamento nello stile di vita

Essere stressati o depressi

L’obiettivo principale per le persone con diabete è mantenere un livello di “zucchero cumulativo” inferiore al 7%. Maggiore è il livello di “zucchero cumulativo”, maggiore è il rischio di sviluppare complicazioni da “diabete”.

Modi per ridurre lo “zucchero cumulativo”

Se il risultato del test “zucchero cumulativo” è superiore al risultato richiesto, è possibile adottare i seguenti metodi che aiuteranno a ridurne i livelli:

Cambia il farmaco o aumenta la dose in base alle raccomandazioni del medico

Fare esercizio regolarmente

Segui una dieta sana

Evita i fumatori

Analisi cumulativa dello zucchero

Un test per “emoglobina glicata” o “zucchero cumulativo” o “zucchero cumulativo” o “emoglobina diabetica” è un semplice test che mostra la percentuale di “emoglobina glicosilata” nei “globuli rossi” durante un periodo di tre mesi e per scoprire “emoglobina glicosilata” no Va detto che “emoglobina” è la proteina presente nei “globuli rossi” ed è responsabile del trasporto dell’ossigeno, e il tipo più abbondante di “emoglobina” è “emoglobina – A” che costituisce circa il “96%” del totale. L’importanza di questo tipo sta nella sua connessione Quando lo “zucchero” entra nel “flusso sanguigno”, quando si consumano cibi o bevande contenenti zucchero, raggiunge rapidamente il “flusso sanguigno”, dove è associato a una parte di “emoglobina-A” e la parte di “emoglobina” associata allo “zucchero glucosio” è nota dal punto di vista medico Nel nome di “emoglobina glicosilata”, “emoglobina” aumenta con un aumento del livello di “glucosio” nel “sangue”, e il “glucosio” rimane legato all ‘”emoglobina” per tutto il ciclo di vita dei “globuli rossi”, che di solito è stimato in 120 giorni.

In realtà, questo esame viene solitamente eseguito per molte ragioni, tra cui: diagnosticare l’incidenza del “diabete” o lo stadio del “pre-diabete”, monitorare lo stato di malattia per le persone con “diabete” e aiutare a prendere la decisione corretta riguardo al loro trattamento, ed è anche utile per valutare cosa Se la persona è a rischio di sviluppare il “diabete” in futuro.

Normale tasso di “zucchero cumulativo”

Il tasso di “glucosio cumulativo” è considerato normale se il risultato del test è compreso tra “4 e 5,6%”, il risultato può apparire come percentuale o in unità “mmol / mol” e va notato che questo test non richiede il digiuno quando si mangia Cibo e bevande prima della procedura e il risultato si ottiene solitamente entro ventiquattro ore dall’esame.

Il tasso di “zucchero cumulativo per il diabete”

Un aumento del tasso di “zucchero cumulativo” indica un aumento della possibilità di sviluppare “diabete”. Se il risultato dell’analisi è compreso tra “5,7 – 6,4%”, questo indica che la persona è a rischio di sviluppare “diabete”, e questa condizione è nota come condizione pre- “diabete”. E se il risultato è stato “6,5%” o più nel corso di due esami indipendenti, ciò conferma l’incidenza del “diabete” e vale la pena notare che maggiore è la percentuale di analisi dello “zucchero cumulativo”, questa è un’indicazione di una maggiore possibilità di complicazioni, soprattutto se la lettura raggiunge una percentuale di 8%. ” Sulla base di quanto sopra e come confermato da molti studi medici, è meglio mantenere il tasso di “zucchero cumulativo” di un “diabetico” vicino al “6%” al fine di ritardare o prevenire il verificarsi di complicanze legate al “diabete”. In generale, la maggior parte dei medici consiglia “Diabete” mantenendo il tasso di “zucchero cumulativo” inferiore al “7%”, con eccezioni, il che significa che il tasso accettabile di “zucchero cumulativo” è in alcuni casi più alto, poiché vengono prese in considerazione la salute generale del paziente e l’insorgenza di “ipoglicemizzante” E nel caso in cui la lettura dello “zucchero cumulativo” sia superiore al limite accettabile per una persona, il medico può ricorrere a un nuovo piano di trattamento con cambiamenti nella routine quotidiana del paziente.

عن admin

انظر ايضاً

مارجريت هاريس المتحدثة بأسم منظمة ” الصحة العالمية ” تستبعد توفر لقاح لـ ” كورونا ” قبل منتصف 2021 م ..

قالت ” مارجريت هاريس ” المتحدثة بأسم منظمة ” الصحة العالمية “، للصحفيين في مدينة …

اترك تعليقاً

لن يتم نشر عنوان بريدك الإلكتروني. الحقول الإلزامية مشار إليها بـ *